L’idrossiapatite rappresenta il 65-70% della struttura ossea

L’idrossiapatite rappresenta il 65-70% della struttura ossea

Nel tuo corpo, HAP è presente in:

Smalto dei denti La superficie esterna protettiva dei tuoi denti.
Dentina La «massa» dei tuoi denti, appena sotto lo smalto.
Ossa L’idrossiapatite rappresenta il 65-70% della struttura ossea.

C’è una battaglia costante per l’equilibrio nella tua bocca mentre le molecole HAP entrano o escono dai tuoi denti. Il processo è chiamato demineralizzazione e remineralizzazione. Ti ritroverai con la carie quando la demineralizzazione avviene più velocemente della remineralizzazione. Cibi e bevande acidi o zuccherati sono noti colpevoli che causano la carie. Il fluoro e l’idrossiapatite nel dentifricio aiutano le naturali capacità di rimineralizzazione del tuo corpo.

HAP nel dentifricio: Sicuro ed efficace

L’idrossiapatite nel dentifricio è biomimetica, il che significa che il tuo corpo la riconosce come la stessa delle molecole di fosfato di calcio presenti naturalmente nei tuoi denti. Il dentifricio all’idrossiapatite è stato originariamente sviluppato dalla NASA negli anni ’70 perché gli astronauti hanno iniziato a sperimentare una rapida demineralizzazione in ambienti a gravità zero. Quindi il Giappone ha acquistato il brevetto e ha approvato HAP per uso commerciale negli anni ’90. Da allora, anche il Canada ne ha approvato l’uso. Con oltre 40 anni di dati, HAP non ha mai mostrato segni di tossicità o altre reazioni avverse correlate.

Benefici dell’idrossiapatite

I prodotti per l’igiene orale che contengono idrossiapatite migliorano la salute orale generale. Ecco solo alcuni vantaggi:

  • Remineralizzazione. Poiché l’HAP è la stessa struttura dei denti naturali, può aiutare a guarire la carie più profonda meglio del fluoro.
  • Proprietà sbiancanti. HAP illumina e sbianca i denti aumentando la quantità di luce che si riflette sulla superficie del dente. I prodotti per lo sbiancamento dei denti in genere si basano su sostanze chimiche abrasive che causano effetti collaterali indesiderati.
  • Sensibilità inferiore. HAP aiuta a ridurre l’ipersensibilità guarendo i denti dall’interno verso l’esterno. Quando si verifica la remineralizzazione, i nervi dentali sono meglio protetti.
  • Proprietà antibatteriche. HAP respinge i batteri dalla superficie dei denti e impedisce loro di attaccarsi. Promuove un microbioma orale sano.
  • Infiammazione ridotta. I prodotti HAP aiutano a ridurre la formazione della placca, che può ridurre l’infiammazione. È stato anche dimostrato che riduce il sanguinamento delle gengive.

Idrossiapatite contro fluoruro

Il fluoro e l’idrossiapatite sono entrambi efficaci nella protezione dei denti e nella prevenzione della carie. Tuttavia, funzionano in modo leggermente diverso, quindi in cosa differiscono?

Efficacia

Recenti studi hanno dimostrato che il fluoro e l’idrossiapatite sono paragonabili nella loro capacità di proteggere i denti.

Il fluoro agisce come una barriera, sedendosi all’esterno dello smalto. Ha bisogno della saliva per dire al tuo smalto di iniziare a risparmiare calcio e fosfato, e funziona meglio su aree di decomposizione poco profonde e precoci.

Al contrario, HAP previene e aiuta a guarire carie più profonde perché fornisce i minerali di cui i denti hanno bisogno per guarire. Questo perché HAP rafforza i tuoi denti, rendendoli più resistenti ai batteri.

Sicurezza

Il tuo corpo vede l’HAP nel dentifricio come un calcio e un fosfato presenti naturalmente nella tua bocca. Usa gli ioni come se fossero i tuoi. Ad oggi, non sono stati segnalati problemi di sicurezza. I ricercatori stanno cercando modi per utilizzare HAP per uso dentale e ortopedico.

Il fluoruro, d’altra parte, ha diversi problemi di sicurezza ben documentati. La fluorosi dentale è una decolorazione permanente dei denti quando i denti in crescita sono esposti a livelli elevati di fluoro. Inoltre, la tossicità del fluoro può verificarsi se ingerita in grandi quantità, motivo per cui le etichette del dentifricio avvertono di non ingerire il prodotto.

Decenni di ricerca hanno identificato i livelli di fluoro ideali per il dentifricio, bilanciando la migliore prevenzione e protezione della carie con il minor rischio di tossicità e fluorosi. Tuttavia, i bambini usano spesso più dentifricio di quanto raccomandato, il che rende il fluoro un ingrediente preoccupante per molti genitori.

Come scegliere il dentifricio HAP

Il dentifricio all’idrossiapatite sta diventando sempre più popolare, diversi grandi magazzini nazionali e negozi di alimentari hanno iniziato a venderli. Puoi anche trovarli online e in molti piccoli negozi boutique. Sono ottimi per i bambini piccoli, le donne incinte e chiunque sia preoccupato per il fluoro nel dentifricio.

L’idrossiapatite è disponibile in commercio in diverse forme, tra cui:

  • Dentifricio
  • Gel
  • Collutorio
  • Pastiglie di dentifricio

Potresti vedere i prodotti etichettati come privi di fluoro. Tuttavia, la confezione dovrebbe indicare chiaramente l’idrossiapatite come ingrediente anti-carie. Alcuni marchi utilizzano fluoruro e HAP per sfruttare i vantaggi di entrambi gli ingredienti.

Non troverai il sigillo di accettazione dell’American Dental Association sul dentifricio all’idrossiapatite. In questo momento, il dentifricio deve contenere fluoro come ingrediente principale per combattere la carie per qualificarsi per il sigillo. Tuttavia, non lasciare che questo ti fermi se stai pensando di provare questa alternativa, la ricerca mostra che l’idrossiapatite è sicura ed efficace.

Se al tuo bambino è stata diagnosticata una paralisi cerebrale (CP), probabilmente sei sopraffatto dalla quantità di informazioni, segnalazioni e servizi che ora fanno parte della tua vita. I bambini con PC affrontano una buona dose di problemi di salute, crescita e sviluppo.

Punti chiave:

  • La paralisi cerebrale colpisce la coordinazione muscolare in tutti i sistemi del corpo.
  • Circa il 50% delle persone con PC ha anche un disturbo convulsivo.
  • I bambini con PC spesso hanno una cattiva alimentazione a causa di una varietà di fattori.
  • Anche l’udito, la vista e la parola sono comunemente colpiti, il che può influire in modo significativo sulla capacità di comunicazione e apprendimento del bambino.

Mentre ogni bambino a cui è stata diagnosticata la paralisi cerebrale dovrà affrontare sfide uniche, alcune condizioni di salute sono più comunemente associate alla paralisi cerebrale rispetto ad altre e il team sanitario di tuo figlio osserverà attentamente eventuali segni del loro sviluppo.

Cos’è la paralisi cerebrale?

La paralisi cerebrale è una categoria di disturbi del movimento diagnosticati nell’infanzia o nella prima infanzia. È causato da un danno cerebrale che si verifica a un certo punto durante la gravidanza, il parto o le prime settimane dopo la nascita. Occasionalmente, anche un’infezione o un trauma cranico nel primo anno di vita possono portare alla diagnosi. A circa 1 bambino su 345 nati verrà diagnosticata la PC .

Se il tuo bambino rimane indietro rispetto alle pietre miliari dello sviluppo, come il ribaltamento o l’incapacità di tenere la testa alta, il tuo pediatra potrebbe indirizzarti a un neurologo per ulteriori test. I bambini con diagnosi di CP sono spesso descritti come aventi un tono rigido o floscio rispetto ad altri bambini della loro età.

Condizioni associate alla paralisi cerebrale:

Una diagnosi di paralisi cerebrale cambia la vita di tutta la famiglia. La gravità varia ampiamente nel corso della vita; alcuni bambini crescono e si sviluppano con interruzioni minime alla vita quotidiana, mentre altri dipendono interamente da altri per la cura. Comprensibilmente, molti genitori sono sopraffatti durante la diagnosi iniziale. Le visite specialistiche, i test e le valutazioni possono essere difficili da coordinare e gestire.

Mentre ogni bambino con PC si svilupperà al proprio ritmo e con sfide uniche, alcune condizioni mediche sono più comuni di altre.

Condizioni di mobilità

La PC influenza il modo in cui il cervello invia segnali al corpo e può influenzare in modo significativo la mobilità, la coordinazione e lo sviluppo muscoloscheletrico complessivi di una persona.

Spostamento dell’anca La postura anormale influisce sull’osso dell’anca e sullo sviluppo muscolare.
Scoliosi La CP può anche causare l’allineamento curvo della colonna vertebrale.
Dolore La coordinazione muscolare e la postura anormali causano dolore significativo per molte persone con PC.
Andatura anomala Circa i 2/3 dei bambini con PC imparano a camminare, ma molti avranno bisogno di un dispositivo di assistenza.

Epilessia

Circa la metà dei bambini con diagnosi di PC svilupperà anche un disturbo convulsivo noto come epilessia.

L’attività cerebrale anormale provoca convulsioni. Esistono diversi tipi di convulsioni, a seconda della parte del cervello interessata. In genere durano da pochi secondi a pochi minuti. I trattamenti possono includere farmaci, procedure chirurgiche e monitoraggio frequente da parte dei neurologi.

Preoccupazioni nutrizionali

La cattiva alimentazione è un problema comune e influisce su ogni aspetto dello sviluppo del bambino. Lo sviluppo del cervello si basa su un’alimentazione ottimale. I bambini con PC sono a maggior rischio di cattiva alimentazione per vari motivi. I requisiti fisici per mangiare, come la coordinazione mano-bocca e la capacità di masticare e deglutire, possono rappresentare una sfida. I bambini con la forma spastica di PC consumano più energia rispetto ai bambini a sviluppo normale e, quindi, richiedono effettivamente quantità maggiori di calorie .

Ogni bambino con diagnosi di CP dovrebbe essere indirizzato a un logopedista (SLP). Questi professionisti lavorano con preoccupazioni relative alla parola e alla comunicazione, ma valutano anche la capacità di una persona di deglutire il cibo in modo sicuro. I logopedisti lavorano con l’intero team sanitario per determinare le migliori esigenze nutrizionali per il tuo bambino.

Preoccupazioni sensoriali

Le preoccupazioni sensoriali influenzano notevolmente la capacità di apprendimento e sviluppo del bambino. Questi possono includere:

  • Udito. La capacità uditiva di tuo figlio sarà attentamente monitorata durante i primi tre anni di vita e potrebbe aver bisogno di apparecchi acustici o altri dispositivi.
  • Visione. Circa il 25% delle persone con PC ha problemi di vista . Ciò può essere correlato alla lesione cerebrale iniziale che ha causato la paralisi cerebrale o a causa di problemi di coordinazione muscolare per i muscoli che controllano il movimento degli occhi.
  • Discorso e comunicazione. Proprio come la deglutizione, ci vuole una grande coordinazione muscolare per parlare. I bambini con PC hanno spesso difficoltà con questo coordinamento. Molti bambini imparano a parlare, ma i logopedisti lavorano con i bambini per comunicare in altri modi quando ciò non è possibile. Metodi di comunicazione alternativi possono includere la lingua dei segni o app che consentono a tuo figlio di esprimersi.

Suggerimenti per i genitori su come semplificare la vita del bambino:

Anche se è difficile dirti esattamente come si svilupperà il tuo bambino affetto da PC, ecco alcuni passaggi per aiutare te e tuo figlio.

  • Collegare. Trova una comunità di supporto locale o online. Connettersi con altre famiglie ha un valore inestimabile per la tua salute mentale e ti aiuta a trovare le migliori risorse per tuo figlio.
  • Difendi tuo figlio. Conosci i punti di forza e di debolezza di tuo figlio meglio di chiunque altro.Per ulteriori informazioni, visitare revitaprost-official.top .

Contents